RISOTTO CON CARLETTI E CANOCIE

image

Ingredienti:
– carletti 2 mazzetti ogni 3 persone almeno
– riso, Io uso una tazzina ogni persona più una tazzina per la pentola (si dice così)
– Cipollotto -aglio
– 2 Cucchiai di olio extravergine di oliva
– un bicchiere di prosecco (Io uso Franciacorta, lo adoro)
– 1/2 kg di canoccie
– brodo di canoccie (useremo i carapaci)
– Sale
– Pepe

Preparazione:
Canoccie:
Tagliare i piedini, lavare bene e tagliarle centralmente nella pancia, posizionarle su una teglia (Io la uso in alluminio) irrorarle con Franciacorta – olio- sale – pepe e prezzemolo, e mettere 6/7 minuti su fiamma libera e poi 12/15 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi. Dopodiché togliamo la polpa e poniamola in un piatto, viceversa i carapaci in una pentola con acqua per preparare il fumetto per cucinare il nostro risotto.

Carletti:
pulire bene i carletti avendo cura di togliere la parti più dure, personalmente li lascio interi (mi piacciono così), ma va bene anche spezzettati grossolanamente, preparare un leggero soffritto con cipolla ed aglio e saltarli quanto basta

Preparare una battuta con il Cipollotto ed un grosso spicchio d’aglio schiacciato, soffriggere in olio e poi tostare il riso (se vi serve nel sito trovate i segreti (di pulcinella) per il risotto perfetto ), il riso sarà giusto quando lo vedrete traslucido, sfumare con il Franciacorta, dopodiché iniziare ad irrorare con il brodo, mezzo mestolo alla volta sino a cottura ultimata ( mi raccomando lasciatelo all’onda), spegnere il fuoco e mantecare con la polpa ed il sughetto delle canocie!

 

 

Lascia un commento