Guazzetto di Crostacei, Molluschi e Canolicchi

Adoro cucinare il guazzetto di pesce specialmente in estate, lo trovo un piatto delizioso e se in compagnia di una donna, anche molto sexy ed eccitante da mangiare con le mani; questa sera lo gusterò con uno dei miei migliori amici e mio figlio…………….

Servono, una padella capiente, molto capiente poiché non si finirebbe mai di mangiare un piatto così succulento; crostacei ( personalmente adoro i crostacei, ma si possono usare anche filetto di scorfano, gallinella o ciò che più ci piace) e molluschi, questa sera utilizzo anche cannolicchi.

Non molto difficile da eseguire, certo un po bisogna saperci fare, ma semplice quasi per tutti.

Ci voglio c.a 35/40 minuti e personalmente lo accompagnerei con un Souvignon del Collio

Ingredienti: aglio – peperoncino fresco e secco -passata di pomodoro – pomodorini pachino rosmarino – pesce e cannolicchi – vino bianco e/o birra leggera

Rosolare l’aglio,il peperoncino a pezzetti non troppo piccoli ed il rosmarino, aggiungere il pesce dopo aver tolto il rosmarino (attenzione, ogni tipo di pesce ha i suoi tempi di cottura, bisognerebbe tenerne un po da conto) dorare e poi sfumare con del vino bianco o della birra leggera, aggiungere un po’ di passata ed acqua ed il pachino tagliato grossolanamente, salare, aggiungere un po’ di peperoncino secco a pezzettini e cucinare per c.a 15/20 minuti.

A parte cucinare i molluschi, dopo averli fatti ben spurgare, con un po di aglio, peperoncino e prezzemolo fino a che non si aprono bene tutti.

OTTIMO ORA E TUTTO QUASI PRONTO

Si aspettano i commensali, dopo di che si accendono i fuochi sotto le pentole, si sfumano i CANOLICCHI con il vino bianco e/o la birra leggera; dopo alcuni minuti si aggiungono i CANOLICCHI al guazzetto facendo  attenzione ad eventuali residui di sabbia, si amalgama il tutto con fuoco lento e si serve con pane casereccio, non male anche accompagnare con qualche bruschetta a con olio, pachino e basilico.

Buon Appetito!!!!

Lascia un commento