GNOCCHI DI PANE VECCHIO

image image

amo riciclare, e spesso ottenere grandi ricette, questa è una di quelle.

Il pane non lo getto mai, lo uso per fare crostini di tutti i tipi, pane grattato e molto altro, oggi ho preparato gnocchi con zucchine saltate

Ingredienti
(per 4 persone)
300 gr di pane vecchio
150 gr di farina 00
200 ml di acqua

1 cucchiaino di amido di mais (maizena) o simile

2 grosse zucchine e aglio
Olio extravergine d’oliva qb.
Sale e Pepe qb.
Preparazione
Passate al mixer a lame o nel robot da cucina il pane vecchio, aggiungete la farina e l’amido, mescolate e poi versate a poco a poco l’acqua, dovrete ottenere un composto lavorabile come quello degli gnocchi di patate
Fate riposare il composto ottenuto per circa un’ora in frigorifero, avvolto nella pellicola trasparente e, una volta trascorso questo tempo, formate un salamino di pasta di un cm c.a di diametro e tagliatelo per ottenere gli gnocchi, usate la farina per non far attaccare il composto alla superficie e
se volete decorateli mediante il tagliere rigagnocchi di legno oppure utilizzando una forchetta, a me non piace, poi metteteli in un piatto con una spolveratina di farina.
Per il sugo
Potete usare ciò che volete io li ho conditi con le zucchine
Tagliate grossolanamente le zucchine, due spicchi di aglio, un po di olio, sale e pepe e saltateli sino a quando saranno dorati.
Bollite una pentola d’acqua e versate gli gnocchi, quando saliranno saranno cotti, toglieteli e metteteli nella pentola delle zucchine e saltate il tutto per un paio di minuti………

Buon apetito

Lascia un commento